Crowsnest: il Merlin Mk.2 factotum della Royal Navy

Merlin Mk.2 / © Royal Navy
Merlin Mk.2 / © Royal Navy

Il programma Crowsnest (nido di corvi) è stato concepito dalla Royal Navy per garantire la sorveglianza marittima a lungo raggio e ha come finalità la difesa delle nuove portaerei classe Queen Elizabeth. Si tratta di un sistema avanzatissimo che porterà l'Augusta Westland "Merlin" ad essere considerato come il più moderno mezzo ad ala rotante imbarcato disponibile sul mercato. I Merlin hanno sostituito i buoni vecchi "Sea King" ASaC7 (Airborne Surveillance and Control) in servizio dal 1982, e stanno iniziando a ricoprire, in seno alla Royal Navy, ruoli sempre più diversi e complessi, dei veri e propri "factotum" della Marina militare inglese. Il Ministry of Defence e Lockheed Martin (prime contractor del programma) hanno scelto Thales come fornitore degli apparati radar dei Merlin, e si prevede di concludere entro il 2016 la fase di valutazione del programma. Secondo UKIS (United Kingdom Integrated System) controllata da Lockheed Martin UK, i nuovi radar andranno ad equipaggiare anche gli elicotteri attualmente in fase di consegna nell'ambito del programma MCSP (Capability Sustainment Merlin), ulteriore programma della Royal Navy per l'ammodernamento della flotta di Merlin Mk.2.

il programma MCSP ha introdotto una serie di upgrade per l'elicottero che vanno da un abitacolo completamente ridisegnato, all'aggiornamento di tutti i sistemi e sottosistemi avionici, finalizzato alla completa integrazione con le varie tipologie di missioni cui l'elicottero è destinato quali ISR (Inteligrnce, Sourveillance, Reconnaissance), ASW ossia lotta anti sommergibile, o interventi umanitari in situazioni di guerra civilie, e calamità naturali.

© Royal Navy
© Royal Navy

Il nuovo profilo del Merlin si basa sul sistema di missione di Thales già collaudato sul Sea King Mk7, ASaC Cerberus e SearchWater 2000, e fornirà una maggiore efficacia operativa, il radar a scansione meccanica sarà installato in posizione laterale o ventrale a seconda del tipo di missione, e  fornirà una copertura a 360°:

Immagini delle configurazioni possibili del Merlin Mk.2 e la posizione dell'apparato di sorveglianza di Thales scelto alla fine del programma Crowsnest della Royal Navy / © Thales


Il programma Crowsnest fa parte del più complesso progetto varato dal Ministry of Defence denominato Aircraft Carrier Capability, che prevede una radicale modernizzazione della RN e comprende le due nuove portaerei classe Queen Elizabeth fino ad arrivare al cacciabombardiere F-35 Lightning II nella versione "B" che avrà comunque una gestione interforze tra RN e RAF. Secondo quanto dichiarato dall' Air Vice Marshal Julian Young, direttore dei programmi elicotteristici della difesa, entro il 2018 tutti i Merlin Mk.2 saranno aggiornati a questo nuovo standard, la stessa data segnerà la completa radiazione dei Sea King Mk.7 di cui la Royal Navy ne conserverà un ricordo indelebile per gli anni di servizio prestato.

Scrivi commento

Commenti: 0