L'M-345 candidato per il "Project Cognac"

M-345 HET (Hign Efficiency Trainer) / © Alenia Aermacchi
M-345 HET (Hign Efficiency Trainer) / © Alenia Aermacchi

il Programma francese cui concorrerà Alenia Aermacchi è un altra importantissima tappa della storia di questa azienda italiana, oltre alla specifica T-X emanata dagli Stati Uniti, con la quale partecipa col M-346 "Master" che per l'occasione è stato ribattezzato T-100, l'M-345 HET - altro addestratore avanzato di casa Alenia Aermacchi - sarà candidato per un altro programma molto ambizioso stavolta francese denominato "Project Cognac". 

Le "Project Cognac"

Con questo nome viene designata la specifica emanata dall'Armée de l'air per il futuro sostituto dei suoi Dassault-Dornier "Alpha Jet", il bireattore da addestramento avanzato e da attacco al suolo di concezione franco-tedesca, ormai giunto alla fine della sua vita operativa. L'"Apha" comincia a risentire degli anni, il suo sviluppo risale agli anni '70, l'intera flotta di addestratori sono basati a Cognac – Châteaubernard sede sulla quale si svolge l'addestramento dei piloti della forza aerea francese, da cui "Project Cognac", ed è composta da 86 velivoli tutti costruiti intorno al 1979 , compresi quelli della Patrouille de France.


Dassault-Dornier Alpha Jet / © Armée de l'air
Dassault-Dornier Alpha Jet / © Armée de l'air

l'M-345 è superiore    per inviluppo di volo, Alenia Aermacchi non    teme la concorrenza

Al momento non è stato reso noto il quantitativo di velivoli richiesti dalla DGA (Direction Générale des Armements) l'agenzia del ministero della difesa francese preposta per lo studio e l'acquisizione di nuovi armamenti. Alenia Aermacchi comunque ha già presentato la sua candidatura proponendo l'M-345 il 1° giugno scorso dopo un incontro con gli ispettori della DGA nella sede dell'azienda a Venegono Superiore. 


L'M-345 è il futuro velivolo della PAN
L'M-345 è il futuro velivolo della PAN

L'M-345 dovrà concorrere con altri velivoli della sua categoria, ma che secondo i vertici di Alenia Aermacchi si tratta di una concorrenza che obiettivamente non è temibile: il polacco Aero Vodochody L-39 "Albatros" come progettazione risale agli anni '60 , mentre i due monomotori a turbina Pilatus PC-21 e Beechcraft T-6 "Texan"non sono in grado di offrire ai futuri piloti di Rafale le stesse caratteristiche di inviluppo di volo, sia in termini di velocità che di quota, grazie a questa ampia capacità, l'M-345 offre la migliore capacità addestrativa a costi contenuti, si tratta di velivoli propulsi a turboelica che senza ombra di dubbio sono nella stessa classe di peso dell'addestratore italiano, e dall'elevata potenza, ma che risultano un passo indietro rispetto allo stesso Alpha Jet che dovrebbero sostituire. Alenia Aermacchi aspetta quindi il prossimo passo da parte della DGA cioè la RFP (Request For Proposal) il bando di concorso ufficiale con il quale l'azienda italiana risponderà con uno dei migliori addestratori avanzati in circolazione: l'M-345 Het.


Fonti: Alenia Aermacchi - FlightGlobal

Autore: inobiondo36@outlook.com - @bioino (Twitter)

Subscribe

ARTICOLI CORRELATI

M-346 (T-100) "Master" favorito nel programma T-X
M-346 (T-100) "Master" favorito nel programma T-X
 M-346 "Lavi" operativo il primo T.Squadron della Heyl Ha'Avir
M-346 "Lavi" operativo il primo T.Squadron della Heyl Ha'Avir
Alenia Aermacchi T-346A "Aggressor"
Alenia Aermacchi T-346A "Aggressor"
Alenia Aermacchi presenta l'M-345 Ground Based Training Demonstrator (GDD)
Alenia Aermacchi presenta l'M-345 Ground Based Training Demonstrator (GDD)


Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    Marco (lunedì, 07 settembre 2015)

    I francesi sono troppo nazionalisti ma siamo fiduciosi

  • #2

    Salvo Demma (lunedì, 07 settembre 2015 20:50)

    Ciao, sono d'accordo IL MIGLIORE ADDESTRATORE AVANZATO DEL MONDO

  • #3

    jay (giovedì, 31 marzo 2016 21:08)

    @salvo demma : evitiamo le solite idiozie patriottiche...ok ?