Agusta Westland AW609 SAR per gli Emirati Arabi.

Convertiplano Agusta Westland AW-609 / foto: Finmeccanica
Convertiplano Agusta Westland AW-609 / foto: Finmeccanica

Il ministero della Difesa degli Emirati Arabi, ha annunciato di aver selezionato il convertiplano Agusta Westland AW-609 per missioni SAR (Search and Rescue) durante il Dubai Air Show, secondo il direttore esecutivo per le analisi strategiche del ministero, il generale Abdullah al-Hashimi il convertiplano anglo-italiano, ha battuto l'unico concorrente in circolazione, ossia l'americano Bell-Boeing V-22 "Osprey" già scelto da Israele e Giappone, perchè l'AW-609 è in grado di garantire una permanenza in volo più estesa rispetto al competitor, una caratteristica essenziale per le missioni di ricerca e soccorso a cui la macchina sarà destinata.

Agusta Westland in un comunicato stampa ha rivelato che l'interesse si è concretizzato con un ordine di tre esemplari più ulteriori tre in opzione, secondo la controllata Finmeccanica  le consegne degli esemplari avverranno a partire dal 2019. Gli analisti stimano che quest'ordine possa avere un valore di 150-200 milioni di dollari, si tratta di un vero e proprio riscatto per Agusta Westland che contribuisce per circa il 40% all'ebita del gruppo Finmeccanica e che ha registrato da inizio anno una crisi degli ordini dovuta principalmente alla debolezza del settore oil&gas. 

Il "Tilt rotor" anglo-italiano è una macchina dalle caratteristiche uniche, versatile e veloce, può trasportare fino a nove persone, al doppio della velocità di un elicottero tradizionale, il Joint Aviation Command diventa così cliente di lancio per questa variante del convertiplano, che sarà configurato, come da consuetudine, secondo le esigenze specifiche degli Emirati Arabi Uniti.  


Le caratteristiche uniche di velocità e range dell'AW609, combinate con la capacità di volo stazionario aumenteranno drasticamente le capacità operative nelle missioni SAR del Joint Aviation Command, che al momento opera con una una flotta di 11 AW139 su un ampio raggio di missioni, compreso il Search and Rescue.


ARTICOLI CORRELATI

AW-609 verso un futuro concreto.
AW-609 verso un futuro concreto.
AgustaWestland: cooperazione per un nuovo elicottero anglo-italiano.
AgustaWestland: cooperazione per un nuovo elicottero anglo-italiano.
V-22B "Osprey" per l'esercito giapponese.
V-22B "Osprey" per l'esercito giapponese.
Gli Emirati Arabi preferiscono il Rafale all'Eurofighter.
Gli Emirati Arabi preferiscono il Rafale all'Eurofighter.


Fonti: Finmeccanica

Subscribe