5 novembre 2015 - Il primo volo dei piloti italiani sull'F-35.

SHARE THIS VIDEO

Due piloti italiani del reparto sperimentale volo di Pratica di Mare, giovedì 5 novembre, hanno completato ieri il loro primo volo di addestramento sul Lockheed Martin F-35 Lightning II dalla Luke AFB, in Arizona. Si è trattato di un volo di addestramento in formazione di pochi minuti ma ha segnato un capitolo importante per la cooperazione dei paesi partecipanti al programma JSF.

I due piloti italiani hanno volato rispettivamente in un F-35 della Royal Australian Air Force e dell'US Air Force. A coadiuvarli da terra, un istruttore dell’Air Force Reserve, mentre due piloti statunitensi del 61° Fighter Squadron erano in aria volando in formazione serrata al fianco dei piloti italiani. Il team di manutenzione era composto invece da contractor di Lockheed Martin e da un ufficiale di collegamento di manutenzione australiano. ll programma JSF di Lockheed Martin prevede che gli Stati che vi aderiscono offrano assetti che facciano volare tutti i piloti, a prescindere dalla loro nazionalità. Un modo per testimoniare come lo sviluppo non riguardi solo il Lightning II in sé, ma anche la partnership tra i Paesi partecipanti.

Leggi articolo