Chiudono le linee di produzione dell'F-16.

A 45 anni dall'avvio del programma LWF (LIght Weight Fighter) la specifica emessa nel 1971  e 42 dal primo volo del 2 febbraio 1974, dopo circa 4.500 esemplari costruiti, Lockheed Martin chiuderà entro breve la produzione del Fighting Falcon.



Si tratta dell'aereo più diffuso al mondo, efficace, manovriero ed economico il Lockheed Martin F-16 Fighting Falcon è stato il più grande successo commerciale della storia dell'industria aerospaziale americana. 

Alcune voci lo descrivevano come un aereo "imposto" più che scelto dalle forze aeree che lo hanno in servizio, ciò non toglie che il piccolo multiruolo non sia un aereo che non ha saputo compiere il suo dovere ovunque.

Le consegne ancora da effettuare sono gli ultimi esemplari di 36 F-16IQ una variante dell'F-16C per l'aviazione irachena, questi sette velivoli saranno completati entro il 2017 negli stabilimenti Lockheed Martin.

Il prototipo YF-16 durante il primo volo presso la Edwards AFB nel 1974. / © USAF
Il prototipo YF-16 durante il primo volo presso la Edwards AFB nel 1974. / © USAF

L'ordine del Pakistan di forse otto esemplari F-16C/D appartenenti al block 52 è ancora in forse, il capo del programma Susan Outzs si è espressa in merito dichiarando che è ancora forte presso varie nazioni l'interesse verso la macchina, ma la cospicua produzione ha portato ad avere un gran numero di esemplari disponibili sul mercato dell'usato oltre che agli aerei dismessi dall'USAF che potrebbero essere "cannibalizzati" per parti di ricambio.

Quindi in buona sostanza l'ordinativo del Pakistan è "condicio si ne qua non" per posticipare la chiusura della linea ancora per qualche anno, Washington comunque teme che il governo di Islamabad non sia in grado di sostenere tale investimento, uno spiraglio si aprirebbe, sempre secondo la Outtzs, attuando una serie di aiuti economici mediante una formula che prevede il totale finanziamento della somma che si aggira intorno ai 700 milioni di dollari.

In caso contrario, ciò significherebbe, la totale cessazione della produzione entro la fine del 2017, con essa, si chiuderà la storia di un aereo che per mezzo secolo ha scritto pagine leggendarie.


300x250 City





Articoli correlati

Vola il nuovo F-16V "Viper" con il radar AESA.
Vola il nuovo F-16V "Viper" con il radar AESA.

Bahrein: Tutti gli F-16 saranno aggiornati allo standard "V".
Bahrein: Tutti gli F-16 saranno aggiornati allo standard "V".
Gli F-16 olandesi bombarderanno l'ISIS in Siria.
Gli F-16 olandesi bombarderanno l'ISIS in Siria.
STORIA - "Peace Caesar": quando l'Aeronautica Militare scelse gli F-16 "Viper".
STORIA - "Peace Caesar": quando l'Aeronautica Militare scelse gli F-16 "Viper".
F-16E/F "Desert Falcon", la continua evoluzione.
F-16E/F "Desert Falcon", la continua evoluzione.